Informativa estesa sui Cookie: questo sito fa uso di Cookie tecnici e di terze parti, non fa uso di Cookie di profilazione.

ACCETTO LEGGI

Distruzione carte di credito

La carte di credito sono oramai largamente diffuse ed utilizzate dalla maggior parte delle persone, sia per gli acquisti effettuati presso negozi o supermercati, che per gli acquisti on-line.

Sia la banda magnetica che il microchip presenti nelle carte di credito contengono una grande mole di informazioni riservate che, anche se debitamente protette da specifici algoritmi di crittografia dei dati, è bene non far cadere nelle mani sbagliate.

Lo scopo dei ladri di queste informazioni è quello di sottrarre denaro al derubato attraverso l’addebito di somme utilizzate per gli acquisti più disparati e spesso fino al limite giornaliero o mensile della carta che solo in pochi casi verranno rimborsati dagli istituti di credito.
Vista la specificità di tali supporti, la cancellazione dei dati in essi contenuti viene effettuata tramite la distruzione fisica delle carte di credito.

Distruzione carte di creditoCARTE DI CREDITO

Distruzione carte di creditoCOSA NON FARE

Distruzione carte di creditoDISTRUZIONE FISICA



Le principali norme che regolano la distruzione di dati riservati

Sono essenzialmente tre le norme che regolano il processo di distruzione di dati personali tutelati dalla legge sulla privacy:

il Decreto Legislativo 196/2003 che è entrato in vigore il 1 gennaio 2004, nel quale vengono riportate le regole per la corretta gestione dei dati personali e in cui vengono specificate le modalità per la loro cancellazione o distruzione.

La Norma DIN 66399 che tiene conto della tipologia di supporto su cui sono conservati i dati personali o riservati, stabilendo la loro classificazione e la conseguente modalità per la loro distruzione.

art. 2050 del Codice Civile che classifica il trattamento dei dati personali come attività pericolosa. Questo articolo assicura il diritto di chiedere un congruo risarcimento di danni qualora gli stessi vengano trattati, pertanto anche distrutti, in maniera difforme dalla normativa.
Sarà poi cura del titolare del trattamento dei dati dimostrare di aver gestito correttamente la fase relativa alla loro distruzione.

DISTRUZIONE A NORMA DIN 66399

La distruzione fisica dei dati riservati
Un processo veloce, economico, sicuro e certificato.
Anche a domicilio

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Clicca qui

Come viene svolto il servizio di distruzione delle carte di credito

Viste le particolari caratteristiche di riservatezza, lo svolgimento del servizio di distruzione di carte di credito viene effettuato da nostro personale altamente qualificato e professionalmente preparato alla gestione di dati estremamente riservati, che provvederà allo svolgimento del servizio rispettando fedelmente le indicazioni riportate nelle leggi vigenti. 



In merito alle procedure operative, il servizio viene svolto tramite specifiche fasi operative:

Sopralluogo per lo svolgimento del servizio a domicilio

Il servizio di distruzione delle carte di credito può essere svolto a domicilio grazie alle nostre apparecchiature mobili, energeticamente autosufficienti e di dimensioni ridotte, che ci permettono di operare anche in locali di piccole dimensioni sprovvisti di energia elettrica.
Tramite il sopralluogo viene valutata l´effettiva possibilità di operare in loco, prevenendo tutte le eventuali criticità che potrebbero presentarsi durante lo svolgimento del servizio.

Distruzione delle carte di credito

La fase di distruzione delle carte di credito viene effettuata grazie ad una specifica apparecchiatura omologata nel rispetto della norma DIN66399 e pertanto equipaggiata con le lame di taglio adeguate a tali supporti.
L´operazione fisica di distruzione potrà essere seguita da un vostro incaricato, al fine di verificare la corretteza del suo svolgimento.

Trasporto presso impianto di recupero

Durante lo svolgimento del servizio di distruzione si provvederà alla separazione di tutto il materiale diverso dalle carte di credito, il quale, debitamente separato, verrà poi conferito ad apposito impianto di recupero.

Rilascio dichiarazione di avvenuta distruzione

Tutto il processo di distruzione delle carte di credito viene documentalmente comprovato da una specifica dichiarazione e da idonea documentazione, come previsto dalla normativa vigente.
Infatti, è obbligatorio tracciare tutto il procedimento di distruzione, dal primo prelievo fino alla consegna del materiale di risulta al centro di raccolta.
Al termine dei lavori verrà rilasciata una copia di tutta la documentazione, inclusa la quarta copia del FIR che attesta l´avvenuto conferimento presso un impianto debitamente autorizzato.

Distruttori utilizzati per la distruzione di carte di credito

Il servizio di distruzione di carte di credito viene svolto tramite laboratori mobili, di piccole dimensioni ed energeticamente autonomi.
Tale strumentazione ci permette di eseguire la distruzione dei supporti magnetici direttamente presso la sede del cliente, o presso il nostro centro di Formello
Tutte le apparecchiature utilizzate per il servizio di distruzione delle carte di credito sono a norma DIN66399.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Clicca qui